Montaggio e finitura

In queste poche righe riassumeremo schematicamente i vari passaggi per l'incollaggio e la finitura della vostra coperta.

 

N.B.

Assieme alla Vostra coperta, riceverete tutte le informazioni necessarie per svolgere il lavoro in completa autonomia, dalla preparazione dei piani di incollaggio alle finiture perimetrali.

Compreso nel prezzo inoltre, qualora lo vogliate, potrete richiedere un'assistenza telefonica gratuita in qualsiasi momento della vostra lavorazione, in modo che possiate procedere senza dubbi o problemi!

 

Ora che la coperta è pronta, si dovranno preparare i piani di incollaggio sulla barca cominciando da prua per finire a poppa, (oviceversa) in modo da lasciare davanti solo il lavoro finito senza dovere ritornarci sopra rischiando di rovinarlo o sporcarlo!!!

Prima di tutto è fondamentale controllare se i piani da ricoprire sono sporchi o unti, raccomandiamo un accurato lavaggio / sgrassaggio della superficie.
A questo punto, si inizia a levigare con carta abrasiva tutti i piani che si andranno a ricoprire con il FLEXITEEK.
Una macchina rotoorbitale collegata ad un aspiratore, vi aiuterà a lavore in modo più pulito e meno faticoso, rendendo la carteggiatura uniforme in ogni punto.

SE NON AVETE UN ASPIRATORE, VI RACCOMANDIAMO DI INDOSSARE UN ABBIGLIAMENTO ADEGUATO, IN MODO DA NON ENTRARE IN CONTATTO CON LE POLVERI NOCIVE DEI GEL-COAT E DELLE VETRORESINE. NON DIMENTICATE ASSOLUTAMENTE DI UTILIZZARE UN’ADEGUATA MASCHERINA PER PROTEGGERVI DALLE INALAZIONI!!

 

INCOLLAGGIO

 
Dopo aver sgrassato le superfici di contatto, applicate l’adesivo monocomponente con l'apposita pistola.

Disponibile anche il monocomponente BIANCO che evita il dover realizzare finiture perimetrali successive!

Poi con una spatola dentata (la dentatura deve avere una profondità di almeno 2/3 mm) stendete la colla in modo omogeneo, poi continuate stendendo la vostra coperta.

  IMG 0442-300x225   IMG 0443-225x300 

IMPORTANTE:

posare il PERMATEEK in modo uniforme, avendo cura di togliere tutta l’aria che potrebbe creare delle risacche e gonfiarsi soprattutto d’estate con l’aumentare della temperatura!!!

 

Per i cantieri o per chi comunque ha sufficienti conoscienze e manualità, per un'applicazione più performante e precisa, consigliamo l'applicazione dei vari tappeti sotto vuoto con apposita pompa.

 

incollaggio sotto vuoto

 


FINITURA

 

Qualora vogliate avere una finitura perimetrale, avete la possibilità di utilizzare si un polimero bianco che nero ma, per una finitura più marcata è indispensabile utilizzare il prodotto nero in contrasto con il Gel-coat bianco!
La cornice nera o bianca attorno ha due funzioni: rendere il lavoro più gradevole e rifinito e preservarlo da infiltrazioni di acqua e sporco in genere!!!


Fatto ciò, se noterete alcune sbavatura del sigillante/collante, la andrete a rimuovere nei giorni successivi.


IMG 0446

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Notate la differenza senza bordino e…con bordino…
E’ sicuramente un fattore estetico, quindi non è obbligatorio farlo ma la differenza è evidente!


IMG 0452

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciate passare qualche giorno per l’assestamento dei vari componenti, poi ultimate il lavoro con un accurato lavaggio.

 

N.B.

SCONSIGLIAMO DI UTUILIZZARE IDROPULITRICI O MACCHINE AD ALTA PRESSIONE.


ilcantieredellegno@gmail.com
Ufficio 0541 626053
Cellulare 329 5408549
nautic_expo

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione. Potrebbero essere utilizzati cookie tecnici e cookie di terze parti. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie.